EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Approvata all’unanimità dal Consiglio regionale la mozione di Sì Toscana a Sinistra che chiede tre impegni fondamentali: dare finalmente applicazione, anche in Toscana, all’articolo 94 del D.lgs 152/2006, individuando in ciascun Comune le aree di ri... read more

“L’ATO Sud ha un’acclarata sovracapacità impiantistica, ossia più inceneritori che rifiuti da incenerire, ed ha il record negativo di percentuali di raccolta differenziata dell’intero centro-nord Italia. Il che significa che quando saranno raggi... read more

Continua la battaglia di Sì-Toscana a Sinistra contro i pesticidi e a favore dell’agricoltura biologica e priva di veleni. Dopo l’interrogazione di Sì Toscana a Sinistra che nell’estate del 2015 costrinse la giunta regionale a vietare il diser... read more

Nel corso del dibattito seguito alla comunicazione del Presidente della Regione Toscana, che ha annunciato un ripensamento rispetto al modello misto pubblico-privato nella gestione del servizio idrico integrato toscano, è intervenuto Tommaso Fattori, ogg... read more

Dopo l’interrogazione del marzo scorso, che metteva assieme gli elementi che dimostrano l’irregolarità dell’impianto di Scarlino, Sì Toscana a Sinistra presenta una mozione [vedi allegato] che chiede alla Giunta di annullare in autotutela la Delib... read more

“Gli agenti della polizia provinciale di Firenze devono essere impiegati in prima linea nella lotta ai reati ambientali e devono poterlo fare con continuità”, così Tommaso Fattori e Paolo Sarti, consiglieri regionali di Sì-Toscana a Sinistra, spieg... read more

“Il clamore suscitato dalla sentenza che obbliga la Monsanto a indennizzare con 289 milioni di dollari un giardiniere scolastico statunitense per aver contratto un linfoma non-Hodgkin in seguito all’uso di erbicidi a base di glifosato ha risveglia... read more

All’indomani dell’affollato consiglio comunale straordinario a Barga, Sì – Toscana a Sinistra ha depositato un’interrogazione in Regione per conoscere le attuali ed effettive emissioni atmosferiche di Kme.   “Dopo l’approvazione unanime... read more

Il 6 agosto 1945 l’aeronautica militare statunitense sganciò la bomba atomica “Little Boy” sulla città giapponese di Hiroshima, seguita tre giorni dopo dal lancio dell’ordigno “Fat Man” sulla città di Nagasaki: le vittim... read more