EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

E’ in arrivo in Consiglio regionale la quarta interrogazione presentata dal gruppo di opposizione Sì – Toscana a Sinistra sul futuro della KME e sul progetto di pirogassificazione degli scarti di pulper da cartiera e di altri rifiuti, dai fanghi ... read more

  “La proposta di legge che conferisce, di fatto, poteri assoluti al Presidente della Regione sul come e dove smaltire i rifiuti urbani è una sconfitta per la Toscana”, commenta il capogruppo di Sì Toscana a Sinistra Tommaso Fattori. “Ci trov... read more

“L’ATO Sud ha un’acclarata sovracapacità impiantistica, ossia più inceneritori che rifiuti da incenerire, ed ha il record negativo di percentuali di raccolta differenziata dell’intero centro-nord Italia. Il che significa che quando saranno raggi... read more

Dopo l’interrogazione del marzo scorso, che metteva assieme gli elementi che dimostrano l’irregolarità dell’impianto di Scarlino, Sì Toscana a Sinistra presenta una mozione [vedi allegato] che chiede alla Giunta di annullare in autotutela la Delib... read more

All’indomani dell’affollato consiglio comunale straordinario a Barga, Sì – Toscana a Sinistra ha depositato un’interrogazione in Regione per conoscere le attuali ed effettive emissioni atmosferiche di Kme.   “Dopo l’approvazione unanime... read more

Un giorno importante, oggi, per il futuro della KME e per la salute degli abitanti della Valle del Serchio, dopo l’approvazione all’unanimità di una mozione che porta la prima firma del capogruppo di Sì – Toscana e Sinistra, Tommaso Fattori, e... read more

Tutta la vicenda si gioca attorno alla questione della dimensione dei forni di Scarlino, che devono consentire che i fumi prodotti dall’incenerimento possano raggiungere la temperatura di almeno 850 gradi per almeno due secondi. La legge stabilisce infa... read more