EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

“Nessun sostanziale cambio di rotta da parte della Regione: prosegue lo sfruttamento intensivo del marmo apuano a vantaggio di pochissimi imprenditori che si arricchiscono depredando un bene comune. Al territorio restano le briciole e gli enormi danni a... read more

Tommaso Fattori, capogruppo di Sì Toscana a Sinistra in Consiglio regionale, esulta per la decisione del TAR che giunge dopo che le richieste di misure cautelari nei confronti dei sindacalisti del SI Cobas (obbligo di dimora nel comune di Firenze e perma... read more

Stipendi Manital, approvata mozione di Si’. Fattori e Sarti: “Regione convochi tavolo con sindacati e ferrovie. Le scelte sbagliate degli imprenditori non possono sempre ricadere su lavoratori” La Regione Toscana dovrà aiutare a individuare... read more

Il prossimo bando per la gestione dei rifiuti nel pisano dovrà garantire parità di salario a parità di lavoro svolto. Lo prevede la mozione di Sì-Toscana a Sinistra approvata oggi dal Consiglio Regionale. “Abbiamo portato all’attenzione del Consig... read more

“Lo sfruttamento e le disparità di trattamento tra i lavoratori del settore dei rifiuti devono finire. Chiediamo che la Regione si attivi nei confronti delle amministrazioni locali socie di Geofor, in modo che, nel prossimo bando, venga garantita a tut... read more

“Quello che stiamo approvando all’unanimità è un testo comune delle opposizioni, condiviso anche dalla maggioranza, che ci siamo impegnati a presentare in rapporto con il comitato no-inceneritore”, afferma Tommaso Fattori, illustrando l’atto in ... read more

“La Regione Toscana intervenga e svolga un ruolo di mediazione, dopo lo sgombero violento di ieri, che riteniamo inaccettabile: nel corso di una pacifica protesta sindacale nessuno deve finire in ospedale. Salvini sta avvelenando il clima e il questore ... read more

“La Regione Toscana si faccia subito sentire con Inps e Governo: il diritto ai risarcimenti pensionistici previsti dalla legge di stabilità del 2018 deve essere riconosciuto, senza se e senza ma, a tutti lavoratori esposti all’amianto negli anni ... read more