EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

“La riforma del 118 non può essere un affare segreto tra Giunta regionale e Misericordie. E’ urgente che la questione sia esaminata, in ogni dettaglio, dal Consiglio regionale, a partire dalla Commissione Sanità, e che il dibattito sia il più trasp... read more

E’ stata approvata all’unanimità dal Consiglio regionale la mozione di Sì Toscana a Sinistra che chiede la ratifica del Trattato per la messa al bando delle armi nucleari e la corretta informazione da fornire ai cittadini toscani a rischio emergenza... read more

“195 mila euro in tre anni per una rete di associazioni private il cui scopo principale è colpevolizzare la donna che intenda abortire e il cui core-business è l’affido di minori, rappresentano uno schiaffo al sistema sanitario pubblico e un ennesim... read more

  Importante vittoria dei consiglieri di Sì-Toscana a Sinistra, Tommaso Fattori e Paolo Sarti: la Regione Toscana afferma la propria contrarietà, senza se e senza ma, ai Centri permanenti per il Rimpatrio (Cpr), il nuovo nome dei vecchi CIE, orribi... read more

La Regione Toscana dovrà opporsi alla riforma del cosiddetto regionalismo differenziato, innanzitutto rinunciando a quel tipo di accordi con lo Stato centrale che stanno sottoscrivendo Lombardia, Veneto e Emilia-Romagna. La svolta arriva dal Consiglio re... read more

VERTENZA ZARA, FATTORI (SI’): APPROVATA NOSTRA MOZIONE, REGIONE INTERVENGA. AZIENDA SI ASSUMA RESPONSABILITA’ E TORNI SUI PROPRI PASSI. INACCETTABILE MESSAGGIO INTIMIDATORIO PER CUI SE OTTIENI RISPETTO RISPETTO NORME SUL LAVORO, PER RITORSIONE SAR... read more